parcheggio a longiano (fc)

L’intervento complessivo consiste nella riqualificazione di Via Oberdan e di Piazza XI Ottobre ovvero la sistemazione del viale, con raddoppio di corsia, e la realizzazione di un parcheggio su due piani al posto di quello già esistente.
Se il primo intervento, con il raddoppio del marciapiede e dei parcheggi su ambo i lati stradali, ha puntato ad una maggiore flessibilità d’uso di tutto il viale, rispettando il più possibile le alberature esistenti, è certamente il parcheggio interrato di Piazza XI Ottobre la parte del progetto di maggior impegno dal punto di vista architettonico e strutturale.
La scelta progettuale è orientata non solo all’ottenimento del maggior numero di posti auto, ma anche a caratterizzare un sito d’indubbio valore strategico per Longiano, a due passi dal borgo Fausto e immediatamente a ridosso dell’attuale sede municipale e delle poste. Scartate le pur contemplate ma costose soluzioni a due piani interrati, a “silos” e la più accattivante e rispettosa eventualità di creare una piazza inerbita con sottostanti parcheggi, si è optato per un solo piano interrato, raggiungibile dalla via di circonvallazione sottostante, con il soprastante solaio, anch’esso destinato a parcheggio.
L’elemento caratterizzante la nuova piazza-parcheggio è l’ampia asola centrale che fora il piano stradale, permettendo anche l’aerazione e l’illuminazione dell’area sottostante, con l’aggiunta della piantumazione di cipressi a livello del piano interrato i quali, superando la quota di calpestio del parcheggio all’aperto, appaiono come tante “lance” verdi proiettate verso l’alto e “ingentiliscono” anche il piano interrato. Un piccolo cordolo di protezione e un parapetto a lastre di vetro stratificato sui lati lunghi e in lamiera corten sulle due parti terminali, definiscono il perimetro dell’asola. Elementi che, seppure solo apparentemente di dettaglio, sono in grado sia di annullare il consueto anonimato degli spazi di sosta auto, sia di qualificare concretamente uno snodo urbano importante attraverso la realizzazione di segni architettonici leggeri, non invasivi, formalmente semplici e, al tempo stesso, determinanti.
progettisti
sanzio castagnoli, fiorenzo valbonesi
anno progettazione
2006
anno ultimazione
2009
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Realizzazione e gestione tecnica del sito a cura di
iprov.com Iprov.com
Grafica, design e comunicazione
cosmobile.net Cosmobile.net
Sviluppo e gestione dati